• Home

Seminario “La lotta alla tratta di esseri umani, Percorso e prospettive di interventi”

In data 17 u.s. , il Presidente dell’Ordine Professionale  Assistenti Sociali della Calabria, Amalia Talarico, ha partecipato al Seminario promosso dalla Regione Calabria, nell’ambito dei progetti “INCIPIT ed ELEUTHERIA”, dal titolo “La lotta alla tratta di esseri umani, Percorso e prospettive di interventi”. Nell’intervento  di saluto, ha sottolineato che processi assistenziali complessi (in questo caso la lotta alla tratta degli esseri umani), non possono prescindere da una riflessione seria, da parte di Regione e Comuni, sullo  sviluppo ed istituzione del Servizio Sociale Territoriale nei comuni. Le leggi attuali frequentemente richiamano il Servizio Sociale Comunale come condizione necessaria per la tutela delle persone e per l’erogazione di particolari prestazioni , ma attualmente la quasi totalità dei comuni calabresi non dispone della figura dell’Assistente Sociale a tutto svantaggio dei cittadini e degli Enti Locali che rinunciano alla loro responsabilità istituzionale di promuovere la risposta ai bisogni sociali.

Locandina del seminario

20160617-lotta-tratta-esseri-umani-120160617-lotta-tratta-esseri-umani-2

Leggi tutto

Manifestazione contro la chiusura dei Tribunali per i Minorenni

Il presidente informa che, in data 14 giugno 2016, una delegazione dell’Ordine Professionale degli Assistenti Sociali della Calabria, formata dal Vicepresidente Pietro Romeo e dai Consiglieri Massimo Barbieri, Mariagrazia Muri e Leonardo Ruffo,

ha partecipato alla manifestazione indetta dal Tribunale dei Minorenni contro la chiusura degli stessi, in riferimento al Disegno di Legge di riforma del sistema giudiziario minorile, approvato dalla Camera dei Deputati, ed attualmente in discussione in Commissione Giustizia del Senato. La solidarietà portata dall’Ordine, trae motivazione dal fatto che questa legge, penalizzerebbe pesantemente anche il ruolo del Servizio Sociale, riducendolo a quello di mero ausiliario del Giudice.

Incontro Commissario Straordinario A.O. Cosenza Dott. Achille Gentile

Mercoledì  1 Giugno  il Presidente dell’Ordine Amalia Talarico e il Segretario  Emanuela Miceli hanno incontrato il Commissario Straordinario dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza il Dott. Achille Gentile.

L’incontro  concordato con lo stesso Commissario Straordinario, come risulta dal documento allegato,  è scaturito dalla precedente comunicazione effettuata dal Presidente a tutti i Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere, Universitarie e Aziende Sanitarie Provinciali per l’istituzione del Servizio Sociale Professionale, giusta Legge Regionale  20 Aprile 2016 n° 11 “Istituzione dei Servizi delle Professioni Sanitarie Infermieristiche, Ostetriche Riabilitative, Tecnico-Sanitarie, Tecniche della Prevenzione e delle Professioni Sociali - Modifiche alla Legge Regionale 7 Agosto  2002 n° 29”.

Il Commissario, nel prendere atto della norma da poco istituita, ha garantito  da parte sua il massimo impegno nel perseguire l’obiettivo indicato dalla Legge Regionale 11/2016, compatibilmente alla  disponibilità economica di bilancio e nel rispetto dell’attuale pianta organica del personale dell’azienda. Ha inoltre ribadito la sua personale convinzione della forte valenza professionale e sociale dell’Assistente Sociale quale  ruolo  indispensabile  nella costruzione e nell’attuazione di misure sociali a vantaggio dei cittadini e della comunità  locale e in questo caso aziendale.

Progetto On The Move

In data 15 giugno u.s., il Presidente dell’Ordine Professionale degli Assistenti Sociali della Calabria, Amalia Talarico, ha partecipato all’evento finale del progetto “On The Move” ,organizzato dalla Cooperativa Sociale Promidea ( uno dei partner europei del progetto).

On The Move è un progetto Europeo finanziato dal programma Erasmus, che si prefigge di condurre una ricerca in vari paesi europei per individuare progetti che mirino a realizzare attività educative per soggetti svantaggiati con un approccio outreach.

Per approccio outreach si intende l’attività volta a stabilire un contatto o ricercare le persone che possono avere bisogno di un aiuto da parte dei servizi .

foto2Promidea Cooperativa Sociale, partner Italiano del progetto, ha avuto l’incarico di selezionare, nel territorio Nazionale Italiano, Spagnolo e Portoghese, progetti che adottino la metodologia outreach.


In tale contesto, Il Presidente dell’Ordine è intervenuta con una relazione dal titolo “ Il Ruolo dell’Assistente Sociale come Educatore di prossimità”, rimarcando l’assunto che, nella storia del Servizio Sociale, l’outreach è sempre esistito, in quanto

il lavoro sul campo e l’azione sinergica tra teoria e prassi e prassi e teoria , ha da sempre costituito uno degli elementi portanti della metodologia di Servizio Sociale.

  

Questo sito utilizza cookie per funzioni proprie e per inviare pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Se vuoi saperne di piu' leggi questa Informativa estesa sui cookie.