Il D.lgs. 185/2008 ha sancito per gli iscritti a tutti gli ordini professionali l’obbligo di attivazione di una casella di Posta Elettronica Certificata personale ed il Decreto Ministeriale attuativo 19/03/2013 l’obbligo per l’Ordine Regionale di comunicare all’INI-PEC (Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata) gli indirizzi PEC dei propri iscritti.

Spetta all’iscritto inserire nella propria Area Riservata l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata.

La pubblicazione dell’indirizzo di PEC nel Registro pubblico degli Indirizzi elettronici INIPEC può essere effettuata solo se autorizzata dal professionista, attraverso l’inserimento del segno di spunta nel checkbox “autorizzo invio a INI PEC” presente nella sezione “Contatti diretti” del menu “Dati personali”, dell’area riservata CNOAS

Dal 1 gennaio 2018 il mancato possesso e comunicazione della casella di posta elettronica certificata personale ha rilievo disciplinare.

Ciascun iscritto potrà provvedere all’acquisto della propria casella PEC autonomamente rivolgendosi ai soggetti iscritti nell’Elenco Pubblico dei gestori di posta elettronica certificata o a uno dei distributori da essi autorizzati (visita il sito di Agenzia per l’Italia Digitale)