L’attuale triennio formativo è iniziato il 01 gennaio 2020 e terminerà il 31 dicembre 2022. 

Entro tale data bisogna aver conseguito almeno 45 crediti formativi e almeno 15 crediti deontologici.

I corsi e le attività frequentate devono essere registrati nella propria area riservata entro il 31 marzo dell’anno successivo, salvo eventuali proroghe concesse dal CNOAS. Dopo tale data non è possibile inseri-re corsi riferiti agli anni precedenti. Cerca l’ID dei corsi che hai frequentato.

Gli attestati di partecipazione agli eventi vanno conservati in caso di verifica.

Per maturare i crediti è necessario partecipare almeno in misura superiore all’80% della durata preordinata.

La registrazione delle presenze con la tessera sanitaria permette l’acquisizione automatica dei crediti; la registrazione con modalità cartacea permette l’acquisizione dei crediti solo con l’inserimento manuale nella propria area riservata.

Per la rilevazione delle presenze quando si partecipa alla formazione in modalità a distanza, queste saranno registrate dall’agenzia formativa che eroga la formazione ed i crediti saranno acquisiti automaticamen-te senza bisogno di un’apposita richiesta ex post. 

Le richieste ex-post possono essere riconosciute solo se le attività formative sono erogate da agenzie convenzionate, i cui attestati riportano i nominativi del partecipante, gli orari in cui si è svolto l’evento e il nome dell’agenzia formativa.

Le attività ex post possono essere richieste anche per altre attività formative (consultabili all’art. 13 del re-golamento per la formazione continua ai sensi del DPR 137/12 visionabile alla voce Normativa di riferimento): 

  • a) partecipazione a corsi di formazione e aggiornamento attinenti al Servizio Sociale professionale;
  • b) par-tecipazione a corsi di perfezionamento universitario, dottorati di ricerca e master attinenti al Servizio Sociale professionale;
  • c) partecipazione a seminari, convegni, giornate di studio;
  • d) partecipazione ad iniziative formative organizzate dall’ente di cui il professionista e? dipendente;
  • e) partecipazione ad incontri di su-pervisione professionale individuali svolti da assistenti sociali;
  • f) partecipazione ad incontri di supervisione effettuati da professionisti assistenti sociali e no, rivolti a gruppi mono e/o multiprofessionali;
  • g) attività di formazione nell’ambito dell’ente e dello specifico servizio di appartenenza, autorizzate e riconosciute come tali dal Consiglio nazionale o dai Consigli regionali competenti territorialmente, quali a titolo esemplificativo: attività di formazione sul campo, questionari online, gruppi di studio e di lavoro finalizzati alla elaborazione di protocolli operativi tra enti e servizi istituzionali e del privato sociale, gruppi di ricerca, progettualità innovative ecc.;
  • h) attività di docenza universitaria, attività didattica e/o di laboratorio, cultore della materia;
  • i) partecipazione a commissioni di studio, gruppi di lavoro o commissioni consiliari istituiti dal Consiglio nazionale e dai Consigli regionali dell’Ordine o da organismi nazionali ed internazionali della categoria professionale;
  • j) svolgimento di supervisione professionale e di supervisione dei tirocini;
  • k)svolgimento di relazioni o lezioni condotte nell’ambito di corsi di perfezionamento e master, corsi di aggiornamento, seminari, convegni, giornate di studio, anche eseguiti con modalità telematiche;
  • l) partecipazione alle com-missioni per gli esami di Stato di Assistente sociale. 
l’attribuzione dei crediti per le attività formative richieste ex post avverrà a cura della Commissione Con-sultiva del CROAS Calabria secondo la Tabella contenuta nelle LINEE D’INDIRIZZO, COORDINAMENTO ED ATTUAZIONE della Formazione continua degli assistenti sociali visionabile alla voce Normativa di riferimento